Giuseppe Milella

vivo000

 

AMATA

Hai distrutto i tuoi sogni
forse sarà che ti vergogni,
tra le lacrime affogavi la rabbia
perdendo la vita tra le sbarre di una gabbia.

Ogni uomo che passava rubava il tuo odore
e ferma immobile ammettevi un altro errore,
hai creduto in quell’uomo
come se stessi sperando nel sole dopo un tuono.

Volevi essere amata
e non abbandonata,
volevi essere libera di sorridere
senza essere ferita ogni volta .

Ma tu che di nocciola odoravi,
tu che uomini sbagliati amavi,
ora corri con me verso il mare
e per una volta dall’amore fatti abbracciare.

Di te a meno non posso fare,
quando mi manchi alla luna inizio a gridare,
mi avvolgo nel tuo corpo
ma non ti stringerò mai troppo per paura di farti male.

PER TUTTE LE DONNE

Cosa sarebbe un mondo senza le donne ?

Sarebbe una notte senza la luna e le stelle,
una giornata senza sole,
un arcobaleno senza i colori,
un respiro senza aria o una bocca senza sorrisi;

La donna è felicità,
e gioia, e amore e vita,
la donna è forza !
e dolcezza!

Le donne non sono il sesso debole,
bensì fragili e malati,
sono coloro che non le rispettano,
non le amano, non le proteggono ;

che si permettono di maltrattarle,
di picchiarle, di violentarle,
di ucciderle,
prima psicologicamente e poi fisicamente,

e purtroppo
spesso, tristemente sono coloro
hai quali loro hanno riposto la loro fiducia,
ed il proprio amore .

La donna non è un oggetto,
da portare a letto, per il suo aspetto,
da buttare o sopraffare ,
ma da amare e rispettare .

Per la donna, nel nostro cuore,
solo un sentimento,
dovremmo custodire
ed è amore, amore , amore , ogni momento!.

VIOLENZA

Ansima fra l’erba incolta,
nella gelida notte scura
umiliata dall’atroce realtà,
l’allegria giovanile dissolta,
il corpo tremante di paura
per il vile atto di crudeltà.

Con l’anima e il corpo lacerati,
ma per il branco è solo un oggetto,
a causa del tradimento del suo amore
complice di questi bruti ,
la ragazza invoca la fine e pietà
illusa dal suo vano candore.

Le bestie hanno consumato
il vile oltraggio feroce,
fausti di tale brutalità,
e lei, lasciata nel pianto stremato,
nel suo dolore atroce
innanzi alla perduta umanità.

Straziata lungo la strada
risuonano le fosche minacce
del silenzio forzato dell’orda ,
l’amor proprio non degrada
erge il disprezzo per quelle facce,
ed il pianto, l’animo, assorda.

LENTAMENTE OGNI GIORNO

Piegata su te stessa…

Su questo tappeto bagnato
dalle tue stesse lacrime
giaci immobile.

Solo gemiti soffocati
da silenzi pesanti.

Silenzi che spengono
gli occhi lentamente,
se ne appropriano.

E lentamente diventi schiava
delle sue violenze,
delle sue sopraffazioni …

Il tuo sorriso diventa fantasma…..

Lentamente la paura
confonde la ragione,
e accetti le sue perversioni,
prestandoti inerme al suo divertimento…

Ma dentro tutto e morto
soffocato dai tuoi silenzi
schiacciato dai suoi impulsi.

E muori un po’ ogni giorno
pur continuando a respirare ….

Ma hai sempre una via d’uscita.

Devi solo trovare la forza di
distogliere lo sguardo
da quel tappeto bagnato
e prendere la mia mano….

Riesco ancora a vederti
quando guardo nei tuoi occhi.

E’ un riflesso debole, ma ben visibile.

DONNA SEI LA FORZA

Donna forte, come un grande ulivo
che a folgori e tempeste resisti,
tenera sei per chi spezza il tuo cuore
e tutto l’amore dona con gioia.

Chiuso cipresso nel verde bluastro
d’alta dorata ed incantata collina,
argentato di una pallida luna
o tuffato nel fuoco di un tramonto vermiglio.

T’apri candido giglio profumato,
con la corolla ed i tuoi petali d’oro
ai raggi del sole assetata d’amore .

Rosa vellutata , al verde giardino
ed alle sabbie bruciate dal sole,
tu doni ristoro ed immensa bellezza.

Un commento Aggiungi il tuo

  1. Voti utili ai fini del concorso 0 (zero)

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...