Cristina Manfrè – Sezione A 2018

innamorata.jpgInnamorati di una mente che ti fa sognare, che ti porta dove nessuno fin’ora ha fatto.
Innamorati di una mente folle, che ti fa tornare bambina, ti fa ridere.
Innamorati di una mente, l’unica che possiede le chiavi delle tue porte.
Innamorati di una mente, quella che non invecchia mai, quella che risveglia i sensi, quella che ti fa dire ogni volta sì, quella che ti porta oltre il limite
Innamorati e poi, innamorati dell’uomo che possiede questa mente, di quel corpo, nonostante l’età, nonostante le tempeste della vita.
Innamorati.
Senza tempo.
Innamorati anche dei suoi silenzi che parlano sussurrandoti dolcemente che sei l’amore della sua vita, quello che ha sempre cercato nell’immenso infinito

 

Labirinto

Nel labirinto della mia mente ho incontrato tanta gente.
Incontri belli, piacevoli e sensoriali.
Nel labirinto della mia mente ho viaggiato.
Posti spettacolari, passato e presente, forse anche futuro.
Nel labirinto della mia mente c’eri anche tu, eri senza via d’uscita, senza scampo.
Ma ora no, mia piccola anima e forse non tanto piccola.
Abbiamo trovato insieme la via d’uscita.
Come nel giardino della Regina di cuori, abbiamo dipinto insieme le rose bianche e le abbiamo fatte diventare rosse.
Rosse, come l’amore, unica via d’uscita

 

Mi manchi

Mi manchi, trovo che siano due parole ancora più forti di ti amo.
Mancarsi, manca l’aria, manca il fiato.
Manca quella sensazione indefinibile di completezza, che non è bisogno è altro, molto di più.
Mi manchi, bellissimo sentirselo dire.
È come una schioppettata nel cuore, un brivido che ti scioglie dentro.
Mi manchi, mi sei mancata.
Sì.
E sei lì, inebetita su quelle due semplici, ma incredibilmente amorose parole.
È come una marea che sale.
Senti il desiderio pungente e febbrile.
Allora sì che sei nei guai.
Quel mi manchi ti ha stregata, non ne puoi più fare a meno.
Legata, ma nello stesso tempo libera.
Con la certezza che la lontananza è e sarà ancora mi manchi

 

Quel giorno si aprì un varco.
Scendemmo giù, strettamente abbracciati.
Mi dicesti di non aver paura, nulla poteva accadere
Ma accadde, ci separarono, ci divisero.
Un’eternità senza di te.
Secoli nella tua ricerca.
Tempo infinito senza tempo.
Nel tempo che trascorreva, lentamente, troppo.
Mi persi.
Mi hai trovata sola e tremante, consumata e abbruttita.
Le mie ali, spezzate irrimediabilmente.
Sollevandomi il viso mi hai detto
“Dove sei stata tutto questo tempo, angelo mio, dolcissimo amore?”
Non piangere, siamo qui adesso, siamo insieme.
Niente e nessuno, nessuno e niente ci dividerà più.
Prendi, ho chiesto ali nuove per te e il mio amore te le ricucirà addosso.
Il mio amore lenirà il tuo dolore.
Piangi se vuoi, ma di gioia, per l’amore ritrovato ma mai perduto

 

Sono quella che non mi aspettavo più
Quella che si abbraccia nella notte e si racconta favole
Quella che non conosco, rigirandomi nel letto dei mie dubbi
Cerco ancora quella me che non so dove sia
Sento tutto l’amore dell’universo riversarsi in me ma non conosco amore
Non ancora
Vago sempre vago
Forse vaneggio
Forse la mia immaginazione galoppa così veloce che tutto ciò che vedo mi sembra irreale
Non comprendo il mio essere qui
Non comprendo perché vivo queste emozioni
Il caos regna in me
Regina di un paradiso perduto nei meandri della mia follia
Custode di un segreto che chissà quando uscirà allo scoperto
Vile vita che non mi dai una mano
Scompensata mentalmente mi ritrovo ancora nei miei viaggi assurdi
Violacei pensieri mi inducono a guardare oltre
Non mi capacito di questo sentire
Questa energia d’amore che mi percuote
Sento il cambiare del tempo come i gatti il temporale
Cullata dal mio divagare resto in balìa di questo mare in tempesta
Onde si infrangono sui miei sensi
Lasciandomi piccoli lividi nel cuore

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...