L’ombra del cuore di Francesca Compagno – Sezione G 2018

Ilaria si era ripetuta ossessivamente, fino a rendere reale tale pensiero, di aver dimenticato Prato. Infine dopo dieci lunghi anni dal suo trasferimento si era decisa a rientrare.

Non appena arrivata a casa dei suoi genitori si era accorta di quanto tutto fosse rimasto immutato, anche i suoi sentimenti.

La morte dell’amica Laura l’aveva costretta ad affrontare un passato che cercava di dimenticare. Prima di tutto la perdita di Filippo, in secondo luogo l’amore ossessivo verso Luca, poi l’incontro con i vecchi amici di un tempo Giulia e Andrea. Avevano promesso di rimanere amici, ma alla fine vi erano state solo fugaci telefonate.

Con Laura era stato diverso la tormentava con la sua presenza sgradita. Il fatto che Ilaria lo avesse dichiarato davanti all’ispettore di polizia dava la certezza a quell’omuncolo spocchioso di avere risolto il caso.

La morte dell’amica era sospetta, c’erano incongruenze che dovevano essere colmate e Ilaria era l’unica sospettata. Anche da morta riusciva a insinuarsi nella sua esistenza. Le aveva portato via tutto e insaziabile voleva ancora prendere qualcosa di lei. Grazie al suo suicidio che dava filo da torcere alla polizia e con cui, ancora una volta, avrebbe fatto pesare la sua assenza.

Nessuno conosceva a fondo la verità del tormento che aveva dovuto subire Ilaria in tutti quegli anni. Le assillanti telefonate, gli incontri fortuiti a Londra e tutto il dolore che l’aveva annientata.

Ancora più duro era stato rivedere Luca. Il semplice sguardo dei suoi occhi cerulei e il fugace tocco di un abbraccio consolatorio aveva riacceso vecchie passioni, sentimenti contrastanti e quel senso di sottomissione che era in grado di scaturire in lei. Fu come se il tempo si fosse fermato, i sentimenti che credeva essere ormai disciplinati la investirono in pieno. Ilaria desiderava baciarlo e sentirlo suo, ma l’immagine di quel piccolo cerchio concentrico luccicante la riportò alla realtà, Luca era sposato.

Aveva sofferto abbastanza in passato a causa del suo tradimento, decisa a non fare più ritorno. Luca l’aveva cercata senza riuscire a trovarla, nessuno delle vecchie conoscenze era autorizzato a dare informazioni su di lei, e così lo aveva perso per sempre, ma non si perde veramente qualcuno finché vive nei propri pensieri.

Lontana da quel dolore, lontana da tutti i ricordi e le bugie, voleva una vita nuova e pulita, invece aveva dovuto affrontare il dolore più grande, la perdita si suo figlio.

Messa di fronte al suo ritrovato amore, arrendevole alla passione che aveva portato a un riavvicinamento con Luca e la speranza di essere di nuovo sua, condurranno Ilaria a confessare i segreti che cela dentro sé.

Tutto era iniziato con il suicidio di Filippo. Da quel giorni era stato un susseguirsi di eventi terribili e delle sue debolezze Laura si era approfittata ferendola ancora più profondamente, era diventata la sua ossessione.

Decisa a mettere la parola fine ad anni di tormenti e vessazioni, Ilaria era tornata a Prato. Le cose erano degenerate costringendola a difendersi con tutte le sue forze della sua aggressione. quando Laura cadde al suolo priva di vita, Ilaria non trovò soluzione migliore se non inscenare un suicidio. Aveva provato a combatterla, a ignorarla, e ribellarsi a lei, ma alla fine Laura aveva vinto, si era presa tutto di lei, anche la sua libertà.

L’amore di Luca e suoi sentimenti che fine faranno in questo turbinio di eventi. Ilaria ricomincerà una nuova vita, libera finalmente dall’ossessiva presenza di Laura, dalla schiacciante personalità di Luca, dalla perdita di Filippo e del figlio che non aveva potuto stringere tra le braccia. Una volta scontati gli anni di pena per il delitto commesso e per il goffo tentativo di occultare l’omicidio colposo, la cicatrice su corpo e l’ombra nel cuore saranno il nuovo inizio da cui ripartire.

19 commenti Aggiungi il tuo

  1. Edy ha detto:

    Una scrittura avvolgente e coinvolgente. Mi piace

    "Mi piace"

  2. giuseppe compagno ha detto:

    Ben scritto e avvolgente. Brava

    "Mi piace"

  3. Clarissa De Pol ha detto:

    Veramente brava!

    "Mi piace"

  4. giodipillo27 ha detto:

    Ben scritto, complimenti!

    "Mi piace"

  5. Silvia ha detto:

    Molto intrigante e

    "Mi piace"

  6. jacqueline ha detto:

    un tema molto attuale e un libro molto interessante. Brava

    "Mi piace"

  7. Marina ha detto:

    Complimenti, brava Francesca.

    "Mi piace"

  8. Emanuele ha detto:

    Coinvolgente e scorrevole. Brava

    "Mi piace"

  9. Stefania ha detto:

    Complimenti !!! Narrazione coinvolgente !!! Brava!!!

    "Mi piace"

  10. Elena ha detto:

    Veramente coinvolgente e ben scritto. Brava Francesca!

    "Mi piace"

  11. Mariacatia ha detto:

    Bella storia coinvolgente. Complimenti.

    "Mi piace"

  12. Benedetta monteleone ha detto:

    Una storia molto bella e ben costruita. Complimenti

    "Mi piace"

  13. MONICA ha detto:

    Bella storia, coinvolgente e scorrevole. Complimenti

    "Mi piace"

  14. Cristina ha detto:

    Brava, complimenti!!!

    "Mi piace"

  15. Lucia Padovani ha detto:

    Mi stupisce sempre, quando leggo un racconto sulla violenza, quanta disperazione trasudi dalle parole che vengono usate, quanto dolore e ricerca di riscatto ci sia in ogni frase. Brava!

    "Mi piace"

  16. Silvano ha detto:

    Mmmmm
    Intrigante
    Sono interessato e curioso di leggere l’intero romanzo

    "Mi piace"

  17. Antonella Bogani ha detto:

    Molto brava, complimenti!

    "Mi piace"

  18. Carlo Santo Longo ha detto:

    Brava complimenti, Carlo

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...