Clorinda Borriello – Pesia Sez. A

Pianse
Allora la rabbia si fermò un istante,
là dove il tempo attese un cenno.
Fu li che ascoltò la voce del cuore,
fu allora che conobbe la verità
e capì d’aver perso tutto.
Pianse. Pianse per l’unica cosa
persa e che l’aveva resa felice.
Pianse. Pianse per il suo cuore
che era ormai rimasto solo.
Pianse. Pianse per il rancore
che le aveva abbagliato la vista.
Poi quella rabbia si cicatrizzò,
lanciò quel cenno tanto atteso
ma, l’accolse l’indifferenza
di un cuore spaccato in due.
Vita e pensieri
Si vive prevalentemente
di pensieri sofisticati
che annebbiano la mente…
e di sorrisi mai dimenticati,
che a volte alleviano un dolore
anche se per pochi minuti…
mentre dentro ancora si muore
di amori vivi o mai vissuti.
È un eterna lotta questa vita…
fatta di vuoti e tanta speranza,
è una salita ben costruita…
e se le gioie non sono abbastanza
non la definiamo una corsa fallita
ma solo una mancata alleanza.
Verso l’aurora
Apro le ali e plano lassù,
dirigendomi verso l’alba inquieta
scappando dalla presa della luna.
Passo tra le stelle ammalianti
che sfumano ma ancor scintillano,
perdendomi il manto blu del cielo.
Sorvolo montagne e le foschie
dove ho lasciato frammenti di me,
dove di me non c’è niente più.

Nasce e muore
È in un letto di un fiume di parole
che un pensiero va a disperdersi,
per poi ritrovarsi in balia di onde
alte fin sopra la vetta di un monte,
dove di notte la luna e tutti gli astri
illuminano ogni tipo di concetto incerto.

È nel calore ardente di un fuoco
che le fiamme si alimentano fino a
sciogliere le perplessità più assurde,
creando confusione alla mente
che credeva d’esser stabile ed invece…
si è sgretolata insieme al cuore.

È sullo spartito di un orchestra
che la musica si avvia e si colora
con un violino intarsiato che…
presta le corde ad un arpa antica,
amica fedele di un pianoforte muto,
come un amore che senza petali
sboccia ma subito dopo muore.

Ricordo ancora
Ricordo quel tramonto…
il lago, lo specchio rosso,
contornato dalla maestosità
di alberi secolari ancora verdi.
Ricordo l’odore dopo la pioggia
il terriccio e le foglie bagnate…
con l’aria fresca sul volto.
Ricordo, un brivido e la pace…
una quiete appagante che
solo il silenzio sapeva dare.
Ricordo… quel tuono che
poco prima spacco il cielo.
Fu tempesta fuori e dentro me.

12 commenti Aggiungi il tuo

  1. annamariamarconicchio ha detto:

    Con delicatezza, Clorinda Borriello ci travolge con i suoi versi, mostrandoci la sua sensibilità e facendo scoprire i suoi pensieri, le sue emozioni.

    "Mi piace"

    1. Rosanna ha detto:

      Stupende poesie… bravissima Clorinda Borriello!

      "Mi piace"

  2. Rosamaria ha detto:

    Questi versi sono immediati: trafiggono subito il cuore.

    "Mi piace"

  3. Daniela ha detto:

    Bravissima. Ti seguo sempre e ti apprezzo.

    "Mi piace"

    1. Giustina ha detto:

      Profondo e toccante
      Brava Clorinda Borriello!!!

      "Mi piace"

  4. Piera ha detto:

    M’immergo appassionatamente nei versi di Clorinda Borriello spesso identificandomi in ciò che scrive.

    "Mi piace"

  5. Simina Ionell Marinella ha detto:

    Sei un angelo…..i tuoi versi poesie mi hanno accolta (dal primo giorno che ti ho conosciuta.)come le ali di un angelo e mi hanno portata in PARADISO E MAGIA DELLA POESIA….CHE IO TANTO AMO.
    NEL CALORE DI TUO PETTO HO SENTITO IL BATTITO DEL TUO CUORE BUONO SENSIBILE E A VOLTE FRAGILE A VOLTE GUERRIERO ….COMPLIMENTI GIOIA MIA

    "Mi piace"

  6. Leonardo Ancona ha detto:

    Grazie per farci vivere e donarci sogni con le tue parole che suonano come musica tra le righe… Sei tu poesia dell’anima.. Grazie Clorinda B.

    "Mi piace"

  7. Linda ha detto:

    Profonda.. Superlativa. Come sempre.

    "Mi piace"

  8. Giusy Finestrone ha detto:

    stupenda 🙂 complimenti

    "Mi piace"

  9. Donatella Madeccia ha detto:

    Fantastica come tuo solito❤️

    "Mi piace"

  10. Emanuela Nocera ha detto:

    Poesia è saper toccare l’anima raccontando di sentimenti sempli ed universali!

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...