Michele Di Tonno – Poesia Sez. A

NUDA

nuda scivoli nel fiume

che dentro mi corre,

eguale alba non conosco

 

AQUILONI

grappoli d’uva tra i capelli

mare

in ogni lacrima,

cieco ascolto il tempo cedere,

nelle tue mani volano aquiloni

 

TERRA UMIDA

come terra umida

a prima semina

ti accoglierei

non sarei ago

né bilancia

 

QUANDO NON VORREI

poi, quando non vorrei

ti alzi

e calpesti il mio orizzonte

di grano chino

al tuo essere donna

 

DOVE L’ACQUA È MORBIDA

dove l’acqua è più morbida

e il mare

si tinge di luce

ammaina le vele

e lascia che il sale

bruci il male

che non hai partorito

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...