Anna Sambo – Racconto Sez. C

NEL BOSCO JACK L’hai combinata grossa stavolta eh, Jack? Sembrava facile, liscio come l’olio. L’avevi vista là, alla fermata, e poi c’eri tornato. Sto cazzo di fischio all’orecchio… Ti martella in testa, ti fa sbarellare. Corri. La ferita alla caviglia sanguina, ti sei bevuto il cervello con sta corsa verso il bosco. Cazzo di bosco!…

Francesca Compagno – Racconto Sez. C

  Il Turbinio delle Falene Dalle grate che davano sul cortile, il clangore delle armature dei cavalieri giungeva fin laggiù, risuonando nelle orecchie di Roberto, nascosto nelle segrete del castello. I cavalli, accaldati e stanchi, venivano condotti alle stalle per essere rifocillati; lo scalpitio degli zoccoli sulle pietre ruvide gli provocava delle fitte dolorose alla…

Serena Piccoli – Poesia Sez. A

SHINGAL “Sono fatti così loro” “Le seviziano, ne fanno di tutti i colori loro”   3 agosto 2014 stupro sistematico e resa in schiavitù di 3mila donne yazide kurde.   Sui negozi di liquori che distruggono scrivono con lo spray il nome del califfo con addosso droghe e alcool. Tutti noi in fuga sul monte…

Michele Di Tonno – Poesia Sez. A

NUDA nuda scivoli nel fiume che dentro mi corre, eguale alba non conosco   AQUILONI grappoli d’uva tra i capelli mare in ogni lacrima, cieco ascolto il tempo cedere, nelle tue mani volano aquiloni   TERRA UMIDA come terra umida a prima semina ti accoglierei non sarei ago né bilancia   QUANDO NON VORREI poi,…

Matteo Piergigli – Poesia Sez. B

162 A luci spente, questa sera la luna è difficile da sopportare. Devi vivere il vuoto minuto per minuto. Gli avanzi di cielo. Le croci esposte per anni. Il Sangue non asciuga vita natural durante. * 186 Anna è stanca di guardare giù in balia del non ritorno attende la pioggia i fondi bucati della…

Matteo Piergigli – Poesia Sez. A

350 l’inverno è arrivato nel grande vuoto essere uguali al nulla specchiarsi bianco nel nero * 351 disfatta di fiume inarca la schiena Regno nel Regno sostanza inchioda memoria di pelle * 353 il ragazzo del caffè delle palpebre sbattute occhi come ciottoli nella nebbia di parole e l’amaro nel furgone * 354 vuole che…

Maria Rotolo – Poesia Sez. B

Mai più! Vuoto nel cuore offeso da mani violente Infinita bugia che mi sommerge Verso lacrime di salsedine alimentate da mille solitudini Prostrata, dolorante, come aiutarmi? Urlare: Mai più!   Carcame d’amore Oscilli sottopelle, come diaccio mare Mi percuoti Vano andarsene, correre via Nessuna difesa Solo disabitate contrade scisse in infiniti cosmi   A luci…

Sandra Vannicola – Racconto Sez. D

UN PASSO FALSO SOPRA AL CIELO Era l’ora del riposino pomeridiano, mia zia dormiva già russando a più non posso, io ero adagiata sopra al mio asciugamano lilla e facevo finta di dormire per non farmi sentire: se zia mi avesse scoperta sarebbero stati guai per me! All’improvviso intravidi un aquilone, guidato da un vento…

Daniela Tani – Racconto Sez. D

Il viaggio dei desideri mancati Stavo accompagnando Romina nella casa delle suore a cui il giudice l’aveva assegnata. Dopo la scuola nessuno era venuto a prenderla e io, come insegnante, mi sentivo responsabile di lei, dopo che avevo conosciuto in parte la sua storia e aver saputo che lei era registrata sotto falso nome per…

Luciana Salvucci – Poesia Sez. B

DELLA GELOSIA La gelosia annebbia la vista, affonda la lama, senza piangere, recide l’aorta, uccide la luce del lampione. In lontananza le nuvole spaventate registrano la scena e contano le innumerevoli morti. L’amore atterrito incespica tra le buche della via della notte. Senza fare una piega, si rialza.   DEL FEMMINICIDIO Pestati a sangue sogni…

Luciana Salvucci – Poesia Sez. A

 OLTRE LA SIEPE Ho sottratto i sogni al tramonto, ho insegnato loro a cantare al sole, affacciati sul davanzale del giorno.   Uno dopo l’altro li ho battezzati, li ho riparati dal gelo dell’inverno con la conchiglia delle mani chiuse.   Li ho aiutati a volare oltre la siepe, sopra la chioma del pesco in…